Vieni a vedere le nostre confezioni regalo!

C’era una volta “Casa Fraccia”

C‘era una volta, sulle colline dell‘Oltrepò Pavese, “Casa Fraccia”, un piccolo agglomerato di case situato nella frazione Castello del comune di Santa Giuletta (PV). Il nome “Fraccia’ (nel nostro dialetto significa “Frana”) è rappresentativo di questa zona collinare che storicamente è franata in diverse occasioni, portando con sé parecchi vigneti tra i quali i nostri. Infatti, in questo sentiero che collegava i paesi di Santa Giuletta e Pietra de’ Giorgi, tra le altre case è nata anche la nostra azienda.

Lì abitavano quattro famiglie che gestivano i terreni del versante collinare; nulla poteva crescere meglio delle viti in un terreno come quello. Così Pietro Cignoli, oltre al piccolo allevamento di famiglia e alla coltivazione dei cereali dell’epoca, ha dato spazio anche alla vitivinicoltura.

Con gli anni e con i cambiamenti avvenuti anche a livello sociale si è passati dalla produzione di vino per la famiglia e per gli abitanti del posto alla produzione per la vendita nelle città. In questa situazione favorevole si è rivelata fondamentale la scelta di Gerolamo Cignoli (figlio di Pietro) che, giovane e pieno di entusiasmo, ha deciso di approfittare del mercato del vino in crescita e fondare una nuova azienda ai piedi della collina, in una zona più favorevole al commercio e soprattutto dove fosse possibile realizzare una cantina con tutti i crismi e le dimensioni adeguate.

Oggi…

Oggi è cambiato tutto o quasi. Di “Casa Fraccia” è rimasta la nostra cantinetta e una parte dei nostri vigneti che continuano a produrre ottime uve. Gerolamo purtroppo non è più tra noi e siamo noi a gestire l’azienda che ci ha lasciato, con lo stesso impegno e con le medesime attenzioni. Siamo Carlo, Loredana, Elena e Francesca: la famiglia Cignoli.

Vendemmia 2018 nel nuovo vigneto
Elena e Francesca impegnate nella faticosa raccolta dei primi grappolini del nuovo vigneto.

La nostra azienda

Abbiamo 10 ettari di vigneti, in alta collina, media collina e pianura, che coltiviamo personalmente, dalla potatura alla vendemmia. Da questi vigneti ricaviamo diverse qualità di uve che utilizziamo per produrre i nostri vini. Gestiamo l’intera filiera di produzione e ci occupiamo anche della vendita del prodotto finito.

Non è semplice ma la nostra filosofia è quella di ”fare poco ma farlo al meglio”. Per la coltivazione dei vigneti seguiamo le nuove normative che tutelano l’ambiente; la nostra vendemmia, ancora manuale, ci permette di preservare la qualità del vino. Per la cantina utilizziamo le tecniche di una volta (travasi, filtrazioni ecc), abbinate alle nuove tecnologie (vasche refrigerate, riempitrici isobariche ecc.) che ci permettono di ottenere un prodotto di qualità e sicuro per i consumatori.

Durante la settimana ci dividiamo tra campagna, cantina e consegne (facciamo anche quelle), mentre nei fine settimana partecipiamo a diversi mercati e mercatini, dove abbiamo la possibilità di promuovere i nostri prodotti.

Se siete incuriositi non vi resta che venire a conoscerci di persona direttamente nella nostra azienda; saremo lieti di farvi assaporare le nostre vite e viti. E se il vino non fa per voi, da quest’anno potrete gustare le nostre nuove confetture di uva: tutta la dolcezza degli acini in un barattolo. Vi aspettiamo!